Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 

Carpaccio di Speck e porcini

Una ricetta di carpaccio particolare

Portata: Antipasti - Difficoltà: facile - Tempo di preparazione: 30 min - 1h - tradizionale/moderna: moderna
 
  • 200 g Speck Alto Adige IGP per il carpaccio
  • 80 g funghi porcini freschi
  • 2 ravanelli
  • 10 g cipollotti
  • 60 g lattughella

Dressing
  • 1 C succo di limone
  • 4 C olio d’oliva
  • sale e pepe bianco macinato al momento

Altro
  • 1 C rafano
  • 2 C crostini di pane
Preparazione

Dressing
In una scodellina mescolare succo di limone, sale e pepe. Unire l’olio d’oliva continuando a mescolare energicamente ed eventualmente aggiustare di sale.

Carpaccio
Eliminare la cotenna dallo speck e affettarlo finemente (con un’affettatrice). Disporre le fette di speck a cerchio sul piatto. Pulire i porcini, tagliarli a fettine sottili e distribuirli, crudi, sulle fette di speck. Pulire i ravanelli, lavarli e tagliarli a fettine. Pulire i cipollotti, tagliarli ad anelli e disporli assieme ai ravanelli e alla lattughella sullo speck. Condire infine il carpaccio con il dressing, il rafano tagliato a scaglie, i crostini di pane e servire. Una ricetta di carpaccio davvero sorprendente!

Suggerimenti
In questa ricetta di carpaccio al posto dei porcini freschi potete utilizzare anche porcini sott’olio. Per variare, distribuite sul carpaccio anche delle scaglie di formaggio grana dell’Alto Adige.
 
 
29.03.2016
Speckkonsortium